Detrazioni fiscali

Incentivi fiscali Nexthaus

Le detrazioni fiscali sono applicabili a tutti gli interventi edilizi di manutenzione straordinaria, ristrutturazione e di demolizione e ricostruzione con la stessa volumetria del fabbricato esistente.

Dopo le modifiche introdotte con l’ultima legge di Stabilità, l’Agenzia delle Entrate ha aggiornato la guida alle detrazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie confermando che fino a fine anno godono di uno sgravio sull’Irpef del 50% e che, tra i molti interventi agevolati, comprendono anche l’installazione di impianti fotovoltaici.
E’ stata prorogata fino al 31 dicembre 2016 anche la detrazione fiscale del 65%, conosciute anche come “ecobonus”, per gli interventi di efficientamento energetico e di adeguamento antisismico degli edifici.

Incentivi fiscali Nexthaus

La legge di Stabilità 2016 (legge n. 208 del 28 dicembre 2015) ha prorogato al 31 dicembre 2016 la possibilità di usufruire delle detrazione Irpef del 50% su limite massimo di spesa di 96.000 euro per unità immobiliare.

La legge di Stabilità 2016 ha prorogato anche il cosiddetto “bonus mobili”, cioè la detrazione del 50% per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni), finalizzati all’arredo di immobili oggetto di ristrutturazione. Per questi acquisti sono detraibili le spese documentate e sostenute dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2016 e il tetto di spesa è di 10.000 euro.